Tecnico di gestione del processo edile specializzato in rigenerazione urbana e manutenzione del patrimonio esistente

Corsi professionali
Scadenza corso
19/11/2019

La partecipazione al corso IFTS è gratuita, in quanto i percorsi sono finanziati con risorse del Fondo sociale europeo.
Il corso, aperto a un massimo di 20 partecipanti, si svolgerà nel periodo tra novembre 2019 e luglio 2020 per un totale di 800 ore di formazione di cui 240 di stage e visite guidate all’estero.

Destinatari e requisiti d'accesso 

Il corso è aperto a giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore.
Sarà data priorità a partecipanti in possesso del diploma in ‘Costruzioni Ambiente e Territorio’ e/o simili - laurea triennale o magistrale in Ingegneria (civile, ambientale, edile, – architettura, ambiente e territorio) o in Architettura - diploma di maturità scientifica con ulteriore esperienza professionale nel settore delle costruzioni, oppure con frequenza parziale ai percorsi di laurea sopra citati.
L’accesso è consentito anche a coloro che sono stati ammessi al quinto anno dei percorsi liceali e a coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale (Diploma “Tecnico edile”). Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro.

Criteri di selezione

Prova scritta riferita ad aspetti di cultura generale (domande di carattere linguistico e logico matematico e inerenti programmi di calcolo).
Colloquio volto a rilevare interesse, disponibilità, motivazioni. Nello specifico, il colloquio consentirà di: ricostruire e analizzare le esperienze formative, lavorative ed extralavorative per evidenziare le conoscenze e abilità già possedute in relazione al profilo professionale e al percorso formativo; evidenziare ed approfondire la figura professionale oggetto del corso, le potenzialità di inserimento nei diversi settori economici, la capacità di assorbimento sul mercato locale, la mobilità sul territorio nazionale; indagare, in modo più approfondito la spinta motivazionale ad intraprendere questo nuovo percorso di apprendimento, insieme alla volontà a mettersi/rimettersi in gioco; valutare e autovalutare la disponibilità a sottoscrivere l'impegno che il corso richiede (patto formativo).

Il percorso formativo

Il percorso formativo prevede l'approfondimento di temi quali: programmazione dei lavori e gestione del cantiere; pianificazione e controllo della produzione ed i processi; metodi e strumenti matematici per la gestione del cantiere; gestione della contabilità di cantiere, gestione della sicurezza e delle procedure di qualità ed ambiente; software di modellazione virtuale BIM (Building Information Modeling) nell'industria delle costruzioni; programmazione e gestione della manutenzione del patrimonio esistente; sismica ed elementi di riqualificazione energetica degli immobili; strumenti di comunicazione e tecniche di lavoro di gruppo; comunicare in lingua inglese.

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un Certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche di organizzazione e gestione del cantiere edile.
Scarica la scheda del corso per ulteriori informazioni.


Referente: Moscoloni Simonetta
Tel. 051 327605
E-mail: simonettamoscoloni@edili.com
Sito Web: www.edili.com

Indirizzo
I.I.P.L.E. - Istituto Istruzione Professionale Lavoratori Edili della provincia di Bologna, Via del Gomito n. 7, Bologna

map