Almost Famous!

Dal 21 al 30 aprile 2017

Avete voglia di musica live? Questi sono gli eventi consigliati da Flashgiovani:

 

Venerdì 21 Aprile 2017

DJ Gruff @Locomotiv Club

https://www.facebook.com/events/1214981998550375/

A grande richiesta torna sul palco del Locomotiv Dj Gruff, una leggenda dell’Hip Hop italiano, un uomo che ha fatto la storia del genere passando attraverso Rapadopa, Sangue Misto, Zero Stress, Casino Royale, Alien Army e molto altro. Questa volta sarà accompaganto da Gianluca Petrella, Antonio Tarantino e Mad Boxes!

 


Sabato 22 Aprile 2017

Magnolia @Cortile Cafè

https://www.facebook.com/events/1634055376624000/

Magnolia, il collettivo musicale composto da Giacomo Da Ros al basso e alla voce, Aldo Betto alla chitarra, e Bruno Farinelli alla batteria, si esibirà dal vivo al Cortile Cafè di Bologna per una serata Rock, Funk, Reggae e Afro.

 

Lyrae Ensemble @Chiesa della S.S. Annunziata

https://www.facebook.com/events/224979944637527/

L'ensemble Lyrae è costituito dai grandi allievi della scuola di arpa celtica Arpeggi di Bologna e diretto da Marianne Gubri, arpista francese. Hanno ricevuto l'invito per partecipare alle Rencontres Internationales de Harpe Celtique de Dinan in Bretagna francese a luglio 2017 (il più grande festival di arpa celtica d'Europa). Per finanziare il loro viaggio e lo stage con alcuni dei più grandi arpisti a livello mondiale, organizzano una serie di concerti - En route per la Bretagna! - raccogliendo donazioni da parte del loro pubblico.

 

Savana Funk @Parco della Montagnola

https://www.facebook.com/events/1512515118781462/

Il trio capitanato da Aldo Betto ha come denominatore comune la Black Music nelle sue varie declinazioni: dal blues all’hip hop, con la costante del funk. Le influenze si allargano alla musica europea e a quella nord africana. Punto di forza è il live, dove la band dilata brani e strutture e punta su di un sound imprevedibile, con l’attenzione costante verso il groove, il tutto sorretto da un’intensa ricerca compositiva.

 

Tobia Lamare @Dynamo la Velostazione di Bologna

https://www.facebook.com/events/1298367413576982/

Continua il tour di Tobia Lamare e arriva a Milano. Il songwriter salentino ha iniziato la promozione del suo nuovo disco, "Summer Melodies", lo scorso ottobre in Irlanda, passando poi per Berlino, Taranto e Roma. Questa data in trio a si aggiunge alle atre che lo vedranno in giro per Milano, Avellino e Inghilterra ed Est Europa. Le sonorità di Tobia sono influenzate fortemente dal mare, dalle onde e trovano ispirazione nelle canzoni nate sulla Highway 61, l’autostrada del blues. Da Bob Dylan, passando per Jack Johnson, per il soul e il Mississippi, Tobia canta brani profondi che parlano di legami forti, della natura, dell’amore. Un viaggio sonoro che si basa sulle good vibrations della musica americana. Dopo il concerto dj set sempre di Tobia Lamare i con i suoi 45 giri che infuocano da anni le estati salentine con soul, rock n roll, r'n'b, glam, disco e northern.

 


Domenica 23 Aprile 2017

Lisa Hannigan @Teatro dell'Antoniano

https://www.facebook.com/events/338738953187343/

La cantautrice irlandese Lisa Hannigan arriva in concerto in Italia domenica 23 a Bologna al Teatro Antoniano. Lisa Hannigan ha di recente pubblicato il videoclip musicale del suo ultimo singolo, intitolato Undertow e visibile a questo link: https://youtu.be/lSnaQAv77JE. La traccia è l’ultimo estratto dall’acclamato album At Swim, che ha debuttato alla #24 nella UK Charts, regalando a Lisa la sua più alta entrata nella classifica britannica. In Irlanda l’album ha invece bissato il successo del precedente disco Passenger, ottenendo la seconda numero 1 in classifica. 

 


Lunedì 24 Aprile 2017

Bj Jazz Gag @L'Altro Spazio

https://www.facebook.com/events/201900710313133/

Tornano gli appuntamenti con il jazz all'Altro Spazio, la Jazzjam del lunedì! Questa settimana suoneranno i Bj Jazz Gag, ovvero Irene Giuliani, Biagio Marino, Filippo Cassanelli e Simone Sferruzza. Bj Jazz Gag è un quartetto attivo sulla scena bolognese. Gran parte del repertorio della band è composto da brani originali a cavallo tra mondi musicali apparente lontani: la tradizione popolare campana, il jazz d'avanguardia il noise rock.

 


Martedì 25 Aprile 2017

PRATELLO R'ESISTE 2017 @Via del Pratello

https://www.facebook.com/Pratello-Resiste-427815000701363/

Anche quest'anno dalle 10:30 di mattina, ora della deposizione della corona presso la lapide in via Pietralata, fino alle 23:00, via del Pratello in centro a Bologna sarà popolata di gente, musica, spettacoli, stand gastronomici e associativi. Per conoscere il programma della manifestazione, giunta alla decima edizione, visita la pagina Facebook ufficiale.

 

Festa della Liberazione - Percorsi Antifascisti @Monte Sole

https://www.facebook.com/events/387569941642158/

Come ogni anno, a Marzabotto si terranno le celebrazioni per la Festa della Liberazione a Monte Sole. Dopo la cerimonia di deposizione di corone sul Sacrario dei Caduti, si terranno spettacoli, concerti, incontri e danze.

 


Mercoledì 26 Aprile 2017

Amerigo Verardi @ArtRock Museum - Palazzo Pepoli

https://www.facebook.com/events/103831793513900/

Genus Bononiae. Musei nella Città presenta l'ottavo appuntamento di #Artrockmuseum con Amerigo Verardi. Amerigo Verardi è stato uno dei protagonisti dell’ondata del rock psichedelico italiano degli anni 80. Visionario e lisergico, ha continuato a comporre canzoni che offrono visoni dai colori tenui, sognanti, alternando il suo lavoro di musicista a quello di produttore, ad esempio per i Baustelle. E’ appena uscito l’album, doppio, che segna il suo ritorno sulle scene, ‘Hippie Dixit’, che presenterà ad Artrockmuseum. 
Di lui Francesco Bianconi, leader dei Baustelle, ha detto, "Gli dobbiamo davvero tanto e fa piacere ritrovarlo in giro con un disco così ispirato."

 

Spidergawd @Freakout Club

https://www.facebook.com/events/651585391679770/

A volte tornano, e non sapete quanto ci faccia piacere. Spidergawd, 2/3 dei vecchi Motorpsycho, 4/4 di blues rock rumorosissimo.

 


Venerdì 28 Aprile 2017

Sonic Syndicate @Alchemica Music Club

https://www.facebook.com/events/1467651806600929/

Versus Music Project è felice di annunciare il ritorno in Italia degli svedesi SONIC SYNDICATE in seguito al loro tour europeo di supporto agli AMARANTHE che li ha visti esibirsi anche al Live Club di Trezzo Sull'Adda! La band torna ora finalmente da headliner nel nostro paese per presentare i brani del nuovo album "Confessions" e i classici amati dai fan.

 

Colombre @Covo Club

https://www.facebook.com/events/373131099739855/

Pulviscolo è il primo album di Colombre, progetto che inaugura l’esperienza da solista di Giovanni Imparato – già voce, chitarra e autore dei brani della band indie-pop Chewingum e co-produttore del disco Sassi di Maria Antonietta che ha accompagnato live negli ultimi tour – in uscita il 17 marzo per l’etichetta Bravo Dischi.
Urgente e spontaneo fra chitarre, omnichord e tastiere di ogni genere, Colombre, che qualcuno ha già definito un Mac DeMarco in Hi-Fi, presenta il suo disco con una band d'eccezione; alle chitarre e alle tastiere Alfredo dal Portone, alla batteria Daniele Marzi (entrambi Extraliscio e Supermarket) e Lorenzo Pizzorno al basso.

 


Sabato 29 Aprile 2017

Everest Magma, SabaSaba @NERO Factory

https://www.facebook.com/events/1462847227122498/

Everest Magma è l’alias di Rella the Woodcutter, uno dei più interessanti musicisti che a partire dai late 00s ha portato avanti la tradizione che va dal folk psichedelico al blues, arrivando a lambire anche territori più sperimentali. Il disco di debutto di Everest Magma, chiamato Modern/Antique edito da Boring Machines nel 2015, segnò l’ingresso in territori musicali elettronici dominati da macchine, loop e beat. 

SabaSaba è il trio formato da Andrea Marini e Tommaso Bonfilio alla manipolazione nastri ed effetti, accompagnati dalla batteria di Gabriele Maggiorotto, di base a Torino e al lavoro per il loro disco di debutto. Il progetto sviluppa stagnanti divagazioni psichedeliche a partire da beat rimbombanti, sample vocali, sbalzi dub e rumori concreti. Il gruppo sfrutta la propria attitudine alla sperimentazione arrivando a definire un ponte tra psichedelia, musique concrete e produzione dub attraverso un’esperienza rituale, già proposta live in diverse occasioni.