Corso gratuito di alta formazione in restauro cinematografico: dalla pellicola al digitale 2019

Corsi professionali
Scadenza corso
02/09/2019
Dal 01/10/2019 al 30/01/2020

L'operatore di restauro cinematografico è una figura in grado di mettere in atto le principali strategie di restauro digitale grazio a un bagaglio di competenze teorico-pratiche acquisite sul campo. Il corso mira a soddisfare la continua richiesta di personale specializzato nel settore del restauro cinematografico analogico e digitale.

→ Per iscriverti e avere maggiori informazioni consulta il sito della cineteca e la scheda del corso.

 

Contenuti del percorso

Il corso è promosso dalla Fondazione Cineteca di Bologna, con il sostegno del Fondo Sociale Europeo e della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con L'Immagine Ritrovata.

  • Introduzione al Restauro cinematografico;
  • Identificazione delle pellicole: formati, supporti, anni di produzione
  • Trattamenti chimici, riparazione e lavaggio delle pellicole
  • Comparazione degli elementi filmici
  • Scansione delle pellicole e film recording
  • Restauro Digitale delle immagini: lezioni teorico/pratiche sui software in uso
  • Correzione Colore
  • Digitalizzazione del suono, restauro e trascrizione su colonna ottica
  • Mastering e Digital Cinema
  • Data e Network management
  • Nozioni di Restauro fotochimico e grading analogico
  • Stampa e sviluppo della pellicola 

 

Durata: Il corso ha durata di 70 ore

Sede: Laboratorio di restauro "L'Immagine Ritrovata", Fondazione Cineteca di Bologna, via Riva di Reno 72, Bologna.

Periodo di svolgimento:  ottobre 2019 - gennaio 2020

Destinatari: Persone residenti o domiciliate in Emilia-Romagna che hanno assolto l’obbligo d'istruzione e il diritto-dovere all'istruzione e formazione. I partecipanti, occupati o disoccupati, potranno essere studenti o diplomati all'Accademia delle Belle Arti o all'Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro o studenti e laureati presso: Lettere e Beni Culturali (indirizzo cinema); DAMS; laurea magistrale LM65; corsi di laurea in diagnostica e conservazione per il restauro, chimica, chimica dei materiali, biologia, microbiologia. In caso di possesso di altra tipologia di laurea o di Diploma di formazione professionale di 5° livello EQF la commissione valuterà il percorso formativo del candidato. Si richiede una buona conoscenza della lingua inglese e possibilmente di una seconda lingua straniera. I candidati stranieri dovranno possedere una buona conoscenza della lingua italiana.

Selezione: I candidati dovranno inviare il proprio CV in formato europeo da cui si evincano i requisiti richiesti per partecipare alla selezione e la scheda d'iscrizione pubblicata sul sito della Cineteca, assieme a tutta la documentazione e/o materiali richiesti. 


Contatti

Referente: Enrica Serrani, Elena Geri
Telefono: 051/2194841
E-mail: cinetecaformazione@cineteca.bologna.it
Sito web: www.cinetecadibologna.it

Indirizzo
Via Ria di Reno 72, Laboratorio di restauro "L'immagine Ritrovata", Fondazione Cineteca di Bologna

Laboratorio di restauro, Fondazione Cineteca di Bologna

map