Partecipa al progetto NEET-WORK!

Hai fra i 18 e i 29 anni e non stai lavorando né studiando e ti piacerebbe avere un’opportunità per rimetterti in gioco attraverso un progetto personalizzato di crescita? 
Partecipa al progetto NEET-WORK! Scopri di cosa si tratta e contatta l'Informagiovani Multitasking del Comune di Bologna entro 12 marzo 2021.


Il progetto NEET-WORK si rivolge a giovani tra i 18 e i 29 anni, che stanno attraversando un periodo particolare del loro percorso di vita personale, fuori dal mondo scolastico e lavorativo, con scarsa motivazione ad attivarsi, forse disillusi o forse in attesa di nuove opportunità.

A questi giovani adulti in transizione il progetto propone una occasione per rimettersi in gioco: un percorso di esplorazione delle proprie capacità, reali e anche quelle potenziali, di acquisizione di nuove competenze, di riattivazione delle motivazioni. Il tutto mediante laboratori esperienziali a carattere orientativo in ambito artigianale ma anche ludico e sportivo, con l’accompagnamento di un case manager di alcune cooperative sociali del territorio coinvolte nel progetto. Per la partecipazione ai laboratori è previsto un riconoscimento economico.

I laboratori sono stati pensati per offrire l’opportunità di vivere esperienze positive, rispetto al contesto e alla socialità, e insieme di lavorare su di sé: attraverso l’alternanza di attività differenti si vuole favorire la possibilità di sperimentarsi in contesti diversi, in cui poter incrementare il senso di autoefficacia e sentirsi parte di un gruppo con cui condividere esperienze, conoscenze e competenze.

L’obiettivo è costruire insieme - giovani, case manager, enti e comunità – un progetto personalizzato di crescita, favorendo empowerment personale e collettivo e producendo un cambiamento significativo nelle vite delle persone coinvolte e nella comunità.

Il progetto è stato elaborato dal Gruppo di lavoro NEET costituito nell'ambito del Patto metropolitano per il contrasto alle fragilità sociali, di cui fanno parte il Comune di Bologna, l’Istituzione Minguzzi della Città metropolitana, ACLI Bologna, Confcooperative Bologna, IRECOOP Emilia-Romagna, le cooperative sociali Dai Crocicchi, Fanin, IT2, La Carovana, SolcoTalenti, Officina Immaginata. Si avvale del contributo della Fondazione Carisbo e ha come ente capofila la cooperativa IT2.

Per partecipare al progetto contatta l’Informagiovani Multitasking del Comune di Bologna entro il 28 febbraio 2021 
tel. 051-2194359
lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13
martedì e giovedì dalle 15 alle 17
oppure scrivi a informagiovani@comune.bologna.it 

Scarica la locandina.