Nuove regole per gli artisti di strada

dal 1° luglio 2019

La Giunta Comunale ha approvato nuove regole per gli artisti di strada musicali che entreranno in vigore dal 1° luglio 2019

In  Piazza Maggiore sarà predisposta una zona, chiamata Bologna città della Musica per l’arte di strada, in cui potranno esibirsi artisti di strada sia con amplificazione sia con percussione, selezionati con un avviso pubblico annuale a cura dell’Ufficio Musica del Dipartimento Cultura e promozione della città del Comune di Bologna.
Gli artisti potranno esibirsi dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 21 dal giovedì alla domenica. Per farlo dovranno ritirare il nulla osta speciale annuale e, per ogni volta che si esibiranno, la bandiera segnaposto, all’ufficio della Polizia Locale (Cortile Guido Fanti di Palazzo d’Accursio - Reparto territoriale Città Storica).

Gli artisti di strada non accompagnati da musica potranno esibirsi dalle 9 e le 22 in tutto il territorio comunale tranne che: 

  • davanti alle entrate di chiese e edifici di culto negli orari delle funzioni
  • vicino alle strutture sanitarie e assistenziali
  • vicino a scuole e biblioteche quando sono aperte
  • nell’area di Piazza Maggiore.

Gli artisti musicali senza amplificazioni, tranne i percussionisti, potranno esibirsi in tutta la città dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 21, ad eccezione che:

  • in Piazza Maggiore e nelle zone gialle indicate nella planimetria (pdf)
  • davanti alle entrate di chiese e edifici di culto negli orari delle funzioni
  • vicino alle strutture sanitarie e assistenziali
  • vicino a scuole e biblioteche quando sono aperte.

Gli artisti con amplificazione e con percussioni potranno esibirsi dopo aver ritirato il nulla osta all’ufficio della Polizia Locale, dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 21, in tre postazioni:

  • Piazza XX Settembre (dove è possibile usare le percussioni)
  • Via Indipendenza 44 (dove non è possibile usare le percussioni)
  • Via Azzo Gardino (dove non è possibile usare le percussioni).

Per tutte le INFO e le regole attualmente in vigore per non incorrere in sanzioni consulta la nostra pagina.