Cosa sono

"Viaggiare serviva e serve a guardare il mondo esterno, presente e passato, ma anche a guardare sé stessi, a interrogarsi sul mondo, sugli uomini, sul destino di ognuno. Viaggiare per 'filosofare', cioè per gusto del sapere e del capire, che (insieme all'amare) sono parte essenziale della vita'". (Giacomo Corna Pellegrini, già Direttore dell'Istituto di Geografia Umana dell'Università Statale di Milano)

Un soggiorno studio all’estero è un’esperienza di studio e di vita che si svolge interamente in un paese diverso dal proprio con il fine di migliorare o approfondire la conoscenza non solo di una lingua straniera ma anche di un paese. Si effettua, di norma, nel mese di luglio.

Obiettivo

Gli obiettivi dei soggiorni di studio all’estero, promossi e organizzati dal Comune di Bologna in collaborazione con l’Associazione Yoda, sono di offrire opportunità di arricchimento nella formazione dei giovani quali cittadini europei e internazionali, attraverso l'approfondimento e la pratica delle lingue straniere, lo sviluppo delle capacità relazionali e di adattamento, l'ampliamento degli orizzonti culturali, la comprensione e la valorizzazione delle diversità sociali ed ambientali, quali premesse per l'affermarsi di un'educazione transculturale.

Chi può partecipare

Ragazze e ragazzi residenti nei Comuni della Città Metropolitana di Bologna (ex Provincia) con un’età compresa indicativamente tra gli 11 e i 19 anni.
Requisito indispensabile è la disponibilità a vivere, con spirito di collaborazione, un'esperienza di gruppo nel rispetto degli altri, così come delle abitudini e dei costumi dei paesi ospitanti.

I soggiorni di studio hanno una durata di 15 giorni e prevedono:

  • un corso di lingua della durata di 15 ore settimanali
  • un ricco programma di attività culturali, ricreative e sportive di gruppo
  • escursioni
  • sistemazione o presso famiglie ospitanti selezionate o presso residenze studentesche o presso strutture alberghiere.

Le località sono individuate sulla base di criteri quali l'esperienza dimostrata dalle varie scuole estere che da diversi anni mettono a disposizione le loro competenze relative all'accoglienza e alle esigenze degli adolescenti, nonché al gradimento degli utenti verificato attraverso relazioni e questionari, con particolare attenzione al rapporto qualità-prezzo e con verifica diretta da parte dell’Ufficio Servizi per i giovani - Scambi e Soggiorni all’estero.

Per ogni gruppo di studenti è previsto la presenza di due accompagnatori che seguiranno il gruppo fin dal suo formarsi a Bologna e per tutta la durata del soggiorno. Gli accompagnatori vengono selezionati fra docenti/animatori qualificati, motivati all'esperienza di gruppo e con buona conoscenza linguistica del paese ospitante. L'obiettivo è di offrire ai giovani un sicuro e costante punto di riferimento.Gli accompagnatori saranno in costante contatto con l'Ufficio Servizi per i Giovani-Scambi e Soggiorni all'estero del Comune di Bologna al quale i familiari potranno rivolgersi per ogni necessità e informazione.

Prima della partenza, per ogni soggiorno, sono previsti distinti incontri per gli studenti e per i genitori con la partecipazione degli accompagnatori duranti i quali vengono illustrati le informazioni dettagliate sugli obiettivi delle iniziative, il programma delle attività, l'orario e il luogo di ritrovo per la partenza nonché le caratteristiche culturali e sociali del contesto che ospiterà i ragazzi, per prepararli al ruolo di ambasciatori della nostra cultura. La partecipazione alle riunioni, rivelatasi nel tempo un elemento basilare per la buona riuscita delle esperienze, deve ritenersi obbligatoria, consapevoli che la qualità delle iniziative dipende anche dal coinvolgimento e dalla partecipazione attiva di giovani e famiglie.

I soggiorni avranno a disposizione una pagina Facebook attraverso la quale sarà possibile, in tempo reale, seguire i vari gruppi all'estero. I giovani partecipanti li arricchiscono di considerazioni, notizie e immagini.

Al rientro viene organizzato un'evento pubblico, indicativamente a metà ottobre, durante il quale sono invitati tutti i partecipanti ai soggiorni di studio, le loro famiglie e gli accompagnatori.Viene allestita una mostra fotografica, con le immagini più rappresentative dei soggiorni, uno spazio per la lettura dei diari di viaggio dei ragazzi e uno spazio per la proiezione degli audiovisivi realizzati. 

 

Servizi per i giovani - Scambi e soggiorni all’estero
Piazza Maggiore 6 40124 Bologna
(Palazzo d'Accursio, piano terra – ingresso n°8)
Tel. +39 0512194523 | +39 0512194667
Fax.+39 051 7095086
giramondo@comune.bologna.it
www.flashgiovani.it/giramondo

 

Mostra altri luoghi