Associazione vittime della strage

L’Associazione tra i familiari delle vittime della strage della stazione di Bologna del 2 agosto 1980 si costituisce il 1° giugno 1981 allo scopo di "ottenere con tutte le iniziative possibili la giustizia dovuta" (art. 2 dello statuto dell'Associazione).

L'Associazione si impegna tanto per il ricordo della strage quanto per proporre iniziative affiancate alle indagini. Con scadenza quadrimestrale i componenti si recano presso il tribunale per incontrare i magistrati; in seguito convocano una conferenza stampa a scopo informativo sullo stato dell'inchiesta. L'impegno è costante nell'evitare depistaggi e impedire che il silenzio oscuri la vicenda.

Nel corso degli anni l’Associazione ha promosso diverse iniziative come manifestazioni, dibattiti e conferenze; ha inoltre patrocinato e promosso insieme al Comitato di Solidarietà alle Vittime delle Stragi e al Comune di Bologna il Concorso internazionale di composizione 2 agosto.

Negli anni si è venuto a creare un importante archivio che ricostruisce, in maniera dettagliata, anche la vicenda politico-giudiziaria legata alla strage, visibile direttamente nel sito.


CONTATTI
Presidente:
Paolo Bolognesi

Sede:
Palazzo d'Accursio
Piazza Maggiore, 6
40124 Bologna (BO) 

Recapiti per informazioni e appuntamenti:
Segreteria: Grazia Nicoletta
Tel. 051-253925
Fax 051-253725
Cell. 3382058295 
bologna@stragi.it

Mostra altri luoghi