TOO GOOD TO GO: Flash-taste test dell'app contro lo spreco alimentare

Quante volte si dice che "In Italia, alle persone, piace mangiare"? Quante volte, durante pranzi e cene in compagnia, mentre si sta mangiando, si parla di altro cibo? Saranno forse luoghi comuni, ma sono anche delle verità difficili da smentire e la Redazione di Flashgiovani si riconosce pienamente, e con una punta di orgoglio, nella comunità di "magnaccioni" in cui ci trasformiamo durante le occasioni conviviali.

D'altra parte, però, ci riconosciamo anche in quella comunità che si preoccupa di pensare a dove va a finire il cibo non consumato nei locali pubblici, che vuole ridurre lo spreco alimentare e che, in questo senso, cerca di attuare tutte quelle buone pratiche che permettono di fare un passo in più verso questa direzione.

La nuova App Too Good to Go è sicuramente una di queste buone pratiche: attiva in diverse città del territorio nazionale, tra cui Bologna, permette di prenotare delle mystery box dai locali convenzionati, a seconda dell'orario di ritiro indicato, e mangiare a prezzo ridotto tutto quel cibo che altrimenti gli esercenti sarebbero costretti a buttare.
Risparmio, comodità e sorpresa allo stesso tempo. La Redazione non poteva non provare l'app e assaggiare il gustoso contenuto del pacchetto misterioso: cosa aspettate? Scaricate Too Good To Go, prenotate la vostra box e diventate anche voi waste warriors

 

https://youtu.be/yGzFFQC2CQM