Servizio Civile Universale 2024: guida al bando

Volontariato
Scadenza bando
22/02/2024

servizio civile universale 2024: guida al bando

Consulta il nuovo bando del Servizio Civile Universale 2024 e candidati per la selezione di  52.236 operatori volontari da impiegare in diversi progetti. Scopri quali sono le attività che potresti svolgere in Italia e all'estero. La scadenza è stata prorogata alle ore 20:00 del 22 febbraio 2024

Cos'è il Servizio Civile Universale (SCU)?


Il Servizio Civile Universale è un’esperienza in cui persone giovani come te, di un'età compresa tra i 18 e i 28 anni, si impegnano a favore della comunità, svolgendo delle attività da 8 a 12 mesi all’interno di un ente pubblico o privato non profit. L'orario di servizio che svolgerai sarà articolato in 25 ore settimanali, oppure con un monte ore annuo che varia, in maniera commisurata, da un massimo di 1.145 ore per i progetti di 12 mesi, a 765 ore per i progetti di 8 mesi.
 

Chi può partecipare? Requisiti generali al momento della domanda.

Puoi candidarti per progetti in Italia o all'estero se sei in possesso della cittadinanza italiana, di un paese dell'Unione Europea oppure, se provieni da Paesi extra Ue, è necessario che soggiorni regolarmente in Italia. Puoi candidarti solo se hai un'età compresa tra i 18 e i 28 anni (28 anni e 364 giorni) al momento della presentazione della domanda. Non devi aver riportato condanne penali specifiche. 

Inoltre, alcuni progetti possono prevedere dei posti riservati a persone giovani con minori opportunità (persone disabili, in difficoltà economiche o con bassa scolarizzazione).

Ricorda: se presenti domanda per uno dei progetti in cui vi è una riserva di posti per giovani con minori opportunità, al momento dell'avvio del servizio dovrai presentare adeguata documentazione che attesta l'appartenenza a una delle categorie sopra indicate. In caso contrario verrai escluso dal bando. 

Per altre informazioni su ulteriori requisiti ed eccezioni, ti rimandiamo alle pagine 7, 8 e 9 del bando.

Tipi di progetto

Puoi partecipare a progetti in vari settori:

  • Assistenza
  • Protezione civile
  • Patrimonio ambientale e riqualificazione urbana
  • Patrimonio storico, artistico e culturale
  • Educazione e promozione culturale e paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale e dello sport
  • Agricoltura in zona di montagna, agricoltura sociale e biodiversità
  • Promozione promozione della pace tra i popoli, della nonviolenza e della difesa non armata; promozione e tutela dei diritti umani; cooperazione allo sviluppo; promozione della cultura italiana all'estero e sostegno alle comunità di italiani all'estero.

A quanti progetti puoi candidarti?

Sono tanti gli ambiti di attività tra cui potrai scegliere, ma potrai candidarti per un solo progetto e una sola sede.

Questa esperienza può arricchire le tue competenze per il futuro?

Sì, durante il periodo di Servizio Civile Universale potrai affiancare chi opera nell’ente ospitante, avendo l'occasione di sviluppare nuove abilità e competenze utili anche per il tuo futuro inserimento lavorativo.

È prevista un'indennità mensile?

Sì, se svolgerai il tuo servizio in Italia, riceverai un'indennità mensile di € 507,30.
Se invece sceglierai un paese estero e un progetto che prevede la misura aggiuntiva di un periodo di 1, 2 o 3 mesi in uno dei Paesi UE, è prevista per te anche un'indennità giornaliera, in aggiunta all’assegno mensile di € 507,30, da corrispondersi per il periodo di effettivo servizio all’estero, differenziata in base al criterio del “costo Paese” in cui gli operatori volontari sono impegnati.

Come scegliere il progetto?

Per rendere la tua ricerca più semplice puoi partire dalle sezioni:

- scegli il tuo progetto in Italia
- scegli il tuo progetto all'Estero

Compila le diverse sezioni del form per poter successivamente visualizzare i progetti e visionarne poi le schede di sintesi, contenenti durata, attività da svolgere ecc.

Tra i progetti che puoi scegliere questi 3 si svolgeranno presso sedi e servizi del Comune di Bologna. Sono disponibili complessivamente 8 posti così suddivisi:

  • Progetto Wonder: 1 volontaria/o presso il Servizio sociale per la disabilità Bologna Est; 1 volontaria/o presso il Servizio sociale per la disabilità Bologna Ovest.
  • Progetto Benessere e comunità: 1 volontaria/o presso il Settore salute del Dipartimento welfare e benessere di comunità.
  • Progetto Prove digitali: 3 volontarie/i presso il Settore sociale del Dipartimento welfare e benessere di comunità; 2 volontarie/i presso lo Sportello comunale per il lavoro.

Per ulteriori informazioni, consulta gli allegati contenenti enti e progetti in fondo alla pagina dedicata del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.

Come presentare domanda?

Dovrai inserire la tua candidatura esclusivamente attraverso la piattaforma online DOL, raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone.

Se hai la cittadinanza italiana, potrai accedere alle candidature esclusivamente tramite Spid. Se sei un cittadino europeo o straniero regolarmente soggiornante in Italia e non hai a disposizione lo Spid, dovrai richiedere delle credenziali apposite cliccando qui. Dopo aver ottenute le credenziali, clicca su Accedi con credenziali.

Una volta avviata la procedura, sceglierai il progetto, ti verranno richieste le tue generalità, dovrai dichiarare di possedere tutti i requisiti necessari per il progetto al quale ti stai candidando.

Non è obbligatorio ma, per permettere una valutazione ottimale delle tue esperienze passate, ti consigliamo di inserire anche un curriculum vitae. Il CV può essere redatto nel formato che preferisci, non solo in quello europeo. Puoi caricare un solo file PDF con con dimensione massima di 5MB.

RICORDA:

  • potrai candidarti per un solo progetto e un'unica sede. 
  • se sei l'unico candidato per un progetto questo non verrà attivato.

Guide alla compilazione della domanda

Ti consigliamo di leggere approfonditamente il bando, e di seguire le istruzioni fornite. Se hai difficoltà durante l'inserimento della domanda, ti rimandiamo alla Guida alla compilazione del sito ufficiale. Puoi consultare anche i consigli forniti da SCUBO, un'associazione che riunisce diversi enti pubblici e privati non profit, prevalentemente su Bologna, e di cui fa parte lo stesso Comune di Bologna.
Oltre ai contatti che troverai di seguito, se hai quesiti che il bando non riesce a soddisfare, puoi consultare la sezione delle FAQ.

Qual è la scadenza del bando?

Puoi candidarti fino alle ore 14:00 del 22 febbraio 2024.

Come avvengono le selezioni?

Ogni ente, oltre a valutare i titoli dichiarati nella domanda, svolge delle selezioni attraverso colloqui. Le date delle selezioni vengono pubblicate almeno 10 giorni prima sul sito degli enti titolari dei progetti. Se non partecipi alle selezioni verrai escluso automaticamente.

Per saperne di più sulle modalità di selezione consulta le pagine 11, 12 e 13 del bando.

 

Scarica il bando dalla pagina del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.


Contatti

Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale 
Via della Ferratella in Laterano, 51 - 00184 Roma

Urp (Ufficio per le Relazioni con il Pubblico):
e-mail: urp@serviziocivile.it

Sito web e form contatti:
Home - Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale